Posted on

Post-produzione: quali attività seguono le riprese?

post_produzione

post_produzione

La fase di post-produzione di un film si inserisce fra la lavorazione vera e propria (quindi, fra le altre, le fasi di scrittura, scelta del casting e riprese) e la distribuzione, cioè l’arrivo delle copie nelle sale di tutto il mondo: è un momento particolarmente importante, che – a seconda delle esigenze della storia – può richiedere un periodo di tempo anche più lungo di quello riservato alla recitazione degli attori sulla scena.
L’applicazione di effetti speciali, la gestione dell’audio e della colonna sonora, il controllo del colore – solo alcune fasi di questo molto complicato processo – possono, infatti, protrarsi per settimane, se non mesi o anni, sfruttando tecnologie via via più complesse: più la trama è caratterizzata da elementi fantastici, montaggi particolari, editing d’effetto, più la post-produzione si allungherà nel tempo.
Ma quali sono i processi tipici di questo passaggio? Vediamo i principali! Continua a leggere Post-produzione: quali attività seguono le riprese?

Posted on

Cinema italiano e cinema estero: le differenze

differenze_cinema_italiano_cinema_estero

differenze_cinema_italiano_cinema_estero
Delle differenze fra cinema italiano e cinema estero si è parlato a lungo, spesso risalendo alle radici di questa arte: si è parlato di budget, di investimenti, di promozione di giovani talenti, di cultura, si è perfino fatti il nome di grandi registi come Fellini e De Sica, paragonandoli impietosamente a contemporanei connazionali o colleghi di altre nazionalità.
Quindi, cosa differenzia davvero le due industrie?
Si può dare la colpa del presunto gap esistente fra i due mondi a un unico elemento? Vediamo i punti principali della discussione, uno per uno. Continua a leggere Cinema italiano e cinema estero: le differenze